Im Browser öffnen.

16 marzo 2021

hyvää päivää* <<First Name>> <<Last Name>>


Come annunciato, in questo numero riportiamo anche lo stato dei negoziati per la fusione. Sono ben avviati! L'intervista dettagliata e critica con il fotografo losannese Régis Colombo ha avuto luogo in un ambiente insolito: È stato condotto in tedesco e francese!

Un altro punto focale di questo numero sono gli eventi. Anche se eventi noti come photoSCHWEIZ sono stati posticipati, altri come il Bieler Fototage avranno luogo - cioè all'aperto!

I redattori e il consiglio vorrebbero ringraziarvi per il vostro feedback sulla newsletter SBF! Continuano ad essere un'importante fonte di ispirazione per noi.
Per favore, usate questo modulo per il vostro feedback.

Buon divertimento!

Monika Jäggi
Redazione

Fotografi professionisti e videomaker svizzeri
www.sbf.ch

*per i nostri lettori di lingua finlandese.

SBF INFO marzo 2021

Processo di fusione
Rispetto e consenso. Lo sviluppo delle domande chiave e delle varianti di soluzione per una fusione associativa di SBF, USPP e vfg è in pieno svolgimento. L'atmosfera tra le tre associazioni è estremamente cooperativa e caratterizzata da un grande rispetto e consenso. Il team della fusione è fiducioso che si possa trovare una soluzione reciprocamente vantaggiosa per la fusione.
 
I colloqui esplorativi con Syndicom sono ancora in fase di valutazione. Ne parleremo più dettagliatamente nel prossimo numero. /ru
NOTIZIE MEMBRI SBF
Nuovi membri SBF
Diamo il benvenuto al nostro nuovo membro SBF - sezione Zurigo - Svizzera centrale. /mj
 © Sabrina Golob, Mobilità


Best of Instagram*

#sbf_member @remoeisner_photographer

Congratulazioni a Lara per l'oro del Campionato del Mondo nel Super-G! È stata in grado di resistere all'enorme pressione. Qui in occasione di un ordine per Audi.
*Maggiori impressioni degli ultimi 30 giorni, valutate da #SBF_Membri. Vogliamo mostrare su Instagram che i fotografi della SBF sono attivi in tutto il mondo, che sono partner competenti e che fanno delle belle foto. Se pubblichi una foto sul tuo sito Instagram personale con l'hashtag #sbf_member, ci permetti di "ripubblicare" le tue foto sull'account ufficiale dei Fotografi Professionisti e Videomaker Svizzeri. /wi

Personale

Régis Colombo. Fotografo professionista (51 anni), vive a Losanna e lavora da 20 anni nel campo dell'arte, della pubblicità, del reportage e della stampa. Colombo era originariamente un architetto, ma è diventato un fotografo per viaggiare. La sua carriera è iniziata nel 1994, quando una delle sue fotografie è stata pubblicata per la prima volta - sulla copertina di una rivista d'affari. Oggi, le sue fotografie sono pubblicate sulla rivista GEO, Le Figaro o la rivista Grands Reportages France. È rappresentato in mostre a New York, Parigi, Ginevra o Kiev, i suoi quadri sono venduti in gallerie. Inoltre, ha ricevuto numerosi premi. La sua forza sta nel fatto che può lavorare in molte discipline - sia in studio che all'aperto.

In un'intervista con la redazione di SBF, Colombo parla della sua straordinaria esperienza con il Dalai Lama, perché sconsiglia ai giovani fotografi questa professione e perché pensa che la prevista fusione delle associazioni sia importante.

Hai lavorato come architetto, perché vuoi diventare fotografo di professione? Nel 1991 c'è stata una crisi nel settore dell'edilizia e ho colto l'opportunità di cambiare professione perché ero già appassionato di fotografia e di arte.

Dove hai fatto la tua formazione? Non ho fatto un apprendistato, ho iniziato come freelance a 24heures (Tamedia), ho imparato e lavorato con diversi fotografi in diversi campi, questa è la mia forza oggi perché posso rispondere ad una clientela molto diversa come potete vedere sul mio sito.

Ci sono argomenti che ti interessano? Sono interessato a tutto, sono una persona appassionata. Ma negli ultimi 10 anni ho sviluppato un lavoro artistico molto personale che espongo nelle gallerie d'arte ed è molto emozionante.

Ci sono molti fotografi là fuori e molta concorrenza - cosa ti distingue? Sono molto versatile e ho molta esperienza. Non ho paura di imparare se devo, sono iperattivo nel mio lavoro.

Il tuo consiglio per gli aspiranti fotografi? C'è chiaramente un problema di riconoscimento della professione. Il fotografo ha perso il suo status di professionista in questo mondo dove tutti fanno foto. E purtroppo i prezzi sono scesi. È quindi difficile oggi vivere bene di questa professione, bisogna esserne consapevoli.

Sarebbe già necessario che le associazioni smettessero di accettare membri che non vivono interamente di fotografia, perché spesso sono loro che rompono i prezzi. Sarebbe anche necessario che le scuole smettessero di formare così tanti fotografi ogni anno, non c'è abbastanza posto per tutti e non è un servizio per loro metterli sul mercato in queste condizioni, o renderli futuri disoccupati.

Per rispondere alla domanda, direi loro di fare un altro lavoro per avere le  spalle coperte e di mantenere la fotografia come passione. In ogni caso, coloro che vogliono farne la loro professione, se sono veramente appassionati, ci riusciranno... ma con molti sacrifici!
 
Avete dei personaggi, conosciuti a livello internazionale. C'è un'esperienza che le è rimasta impressa nella memoria? Per il Dalai Lama, eravamo 50 giornalisti nella sala stampa. Alla fine della conferenza stampa, si è alzato, è venuto verso di me, mi ha stretto la mano e se n'è andato. Non ho mai capito perché, era incredibile e allo stesso tempo confuso.

Come vedi il tuo futuro come fotografo? Avrò il mio primo figlio a 51 anni il prossimo giugno. Il mio obiettivo principale sarà quello di sostenere la mia famiglia perché la mia vita cambierà molto.

Perché hai aderito all'Associazione SBF? Domanda complicata! La nostra associazione francofona, l'USPP, non è purtroppo più molto dinamica e la nostra professione è cambiata molto negli ultimi anni. Sono sempre stato convinto che tutte le associazioni di fotografi dovrebbero essere fuse in una sola grande, che avrebbe i mezzi per difendere la nostra professione in modo molto più attivo.

Bisogna essere in sintonia con i tempi e come ex presidente e cofondatore dell'USPP e membro del comitato dei fotografi di IMPRESSUM posso sostenere un progetto del genere. Ci sono lotte che devono essere combattute in modo tempestivo. /rc
© Régis Colombo, Et la grippe A? En conférence de presse à Lausanne. 9.8.2009

Eventi

fotoSCHWEIZ. photoSCHWEIZ sarà posticipato da aprile a maggio 2021. "In questo modo, evitiamo qualsiasi rischio di chiusura, anche se abbiamo un eccellente concetto di protezione", scrivono i responsabili. photoSCHWEIZ è la più grande mostra fotografica della Svizzera. Anno dopo anno, fornisce una panoramica rappresentativa e aggiornata della creazione fotografica in Svizzera. Circa 27.000 visitatori interessati hanno partecipato a photoSCHWEIZ 2020 a Zurigo-Oerlikon.. /mj
© Noora Kulvik, Espositore photoSCHWEIZ
 
Bieler Fototage. Il Bieler Fototage avrà luogo dal 7 al 30 maggio 2021. Il tour di Biel comprende più di venti mostre in vari luoghi: Crisi d'identità, instabilità politica, cambiamento ecologico, ristrutturazione economica - con i loro progetti presentati al 24° Bieler Fototage, i fotografi creano spazi per riflettere su rotture e sfide sociali. Grazie a nuove sinergie, il festival è in grado di partecipare al lancio di due progetti speciali: l'Enquête photographique Berner Jura e il Taurus Prize for Visual Arts. I Biel Photo Days saranno accompagnati da spettacoli, programmi radiofonici e workshop. /mj
© Bieler Fototage
 
Infinite Deep - il mondo fotografico di David Lynch. Nella mostra "Infinite Deep" di David Lynch (regista americano e artista eccezionale), la Haus der Fotografie Olten presenta per la prima volta in Svizzera una selezione delle sue opere fotografiche. La mostra mette in mostra l'ampiezza della fotografia di Lynch, che abbraccia oltre due decenni e riflette la visione distintiva dell'artista. Le immagini iconiche saranno esposte alla Haus der Fotografie, appena inaugurata, che festeggia la sua prima volta dopo un'ampia ristrutturazione. La mostra durerà dal 26 marzo al 27 giugno 2021. /mj
© David Lynch, Snowman
 
Cos'è l'amore? - Nel cambiamento delle stagioni. Il Parco Torma sopra la città di Monthey è uno spazio speciale: serre urbane, combinate con scoperte artistiche, invitano al relax. Su invito della curatrice Julia Hountou, la fotografa zurighese Brigitte Lustenberger espone quaranta immagini nell'ex cimitero Parc de la Torma. Le sue immagini risuonano con la storia unica del sito. Così, nelle sue immagini, l'artista pone visivamente la questione di ciò che racchiude la vita e la morte nell'intensità di un momento, giustapponendo questi due processi spazio-temporali opposti. La mostra appena inaugurata dura fino al 31 dicembre 2022. /mj
© Brigitte Lustenberger
 
Lost in America. La mostra collettiva "Lost in America" al Bellpark Kriens utilizza opere d'arte americana dal 1937 a oggi per acuire la visione delle condizioni politiche attuali negli USA. L'attenzione si concentra sulla riflessione della storia degli Stati Uniti e sull'esame di quelle influenze e sviluppi che hanno plasmato l'identità americana attraverso la sua specifica economia nazionale e politica - l'istituzione della schiavitù e la sua tragica eredità in termini di cultura e vita quotidiana. L'esame del razzismo e il suo inserimento in un'agenda neoliberale che influenza significativamente i discorsi sociali e le decisioni politiche è uno dei temi della mostra. La mostra del Neuer Berliner Kunstverein in collaborazione con il Museum im Bellpark Kriens dura fino al 2 maggio 2021. /mj
© Bellpark Kriens
 
Prix Photoforum 2020. Il Prix Photoforum è uno dei pochi premi per la fotografia in Svizzera senza un tema predefinito e aperto a tutti, indipendentemente dall'età o dalla fase della loro carriera. I progetti selezionati riflettono l'impegno di fotografi e artisti contemporanei che affrontano le grandi questioni della nostra società - ecologia, migrazione, violenza sistemica, bisogno di rifugio e comunità. Nel 2020, il Prix Photoforum 2020, dotato di 5'000 CHF, è andato all'artista tedesco-ghanese Akosua Viktoria Adu-Sanyah. Sono state ricevute 164 domande per il Prix Photoforum 2020. /mj
© Akosua Viktoria Adu-Sanyah, Behold the Ocean

SBF Mitglied werden?

 
Vantaggi di un'iscrizione, anche dopo una seconda educazione. La SBF è un'associazione di fotografi professionisti. Siamo in attesa di nuovi fotografi che sono motivati e impegnati a sostenere la nostra associazione con la loro adesione. L'adesione semplifica e riduce i costi del lavoro come fotografo professionista, per esempio fornendo consulenza legale gratuita o un'indennità giornaliera di malattia.

Come "fotografo SBF" rappresentiamo i vostri interessi anche a livello politico. Particolarmente eccitante per i membri: le offerte di formazione continua delle sezioni su argomenti attuali. Come membri potenziali accogliamo con particolare favore i cambi di carriera. Alcuni dei nostri membri hanno trovato la loro strada verso la professione della fotografia attraverso l'istruzione secondaria. Lo scambio tra colleghi è quindi garantito. Non vediamo l'ora di sentirti! /mj.
Ulteriori informazioni possono essere trovate sul nostro sito web.
Diventa un membro

Idee, lodi, critiche?

Cari membri della SBF. Facciamo l' SBF INFO per voi. La tua opinione sull' SBF INFO conta, che sia una lode o una critica. Vorremmo conoscere i vostri desideri e le vostre idee per l' SBF INFO, in modo da poterlo progettare di conseguenza.

Ci interessano anche le storie del mondo del lavoro fotografico, dei vernissage e dei finissage, delle mostre e dei progetti di libri. Sei entrato nella professione di fotografo dopo un'istruzione secondaria e vorresti condividere le tue esperienze? Scrivici - la redazione non vede l'ora!


Monika Jäggi 
SBF Redazione

Fotografi professionisti e videomaker svizzeri SBF
sbf-informiert@sbf.ch

Redazione SBF INFO Monika Jäggi /mj, Beiträge: Remo Ubezio /ru, Régis Colombo /rc

Amministrazione Newsletter SBF Barbara Hess

Archivio Newsletter SBF Weblink

Traduzioni in italiano Davide Stallone


 
Modulo SBF News per inviare un articolo per il SBF INFO. Esclusivo per i membri SBF e i partner SBF.
Share Share
Tweet Tweet
Forward Forward
SBF Goldpartner
                       
           
      
 



SBF Silberpartner
         


Medienpartner

Facebook
https://www.linkedin.com/company/18260233/
Link
Website
Copyright © 2021 SBF, Alle Rechte vorbehalten.


Möchten Sie den Empfang dieser Mail ändern?
Sie können Ihr Profil ändern oder sich von dieser Liste abmelden.

Email Marketing Powered by Mailchimp