Im Browser öffnen.

11 maggio 2020

Gentile membro SBF

Gli eventi delle ultime settimane hanno tenuto l'associazione sulle spine. A questo punto vorremmo darvi un'idea di quello che sta succedendo dietro le quinte e di quello su cui stiamo lavorando.

La priorità assoluta dopo la chiusura è stata il riconoscimento del diritto alle indennità giornaliere per i lavoratori autonomi indirettamente interessati. A tal fine abbiamo lavorato a stretto contatto con syndicom, vfg e USPP. Per coordinare la strategia e la comunicazione sono stati necessari incontri online, telefonate ed e-mail per coordinare la strategia e la comunicazione, fino alla presentazione definitiva di una soluzione da parte del Consiglio federale settimane dopo.

Durante questo periodo, l'Associazione ha ricevuto 27 richieste di aiuto via e-mail da parte di fotografi svizzeri (membri e non membri). La maggior parte di loro ha ricevuto risposta nel giro di poche ore, dopo un chiarimento e una ricerca preliminare. Inoltre, sette richieste di informazioni telefoniche da parte di fotografi hanno ricevuto risposta diretta.

Informazioni importanti sono state inviate agli abbonati in dieci newsletter. Prima di ciò, le questioni legali dovevano essere chiarite con gli organi ufficiali o i fondi di compensazione e si dovevano consultare le organizzazioni o i colleghi. Se una newsletter non sembrava appropriata per una breve informazione, una nota è stata pubblicata nel gruppo Facebook dell' SBF.

Le questioni giuridiche sono state chiarite direttamente con il servizio giuridico dell'UFSP. Nelle attuali circostanze, potrebbero essere necessari 8 giorni prima che sia disponibile una risposta definitiva dopo vari contatti via e-mail e telefono, che infine saranno comunicati.

Sono stati inoltre necessari accordi con il fondo di compensazione Promea affinché le domande di indennizzo corona potessero essere presentate in modo efficiente tramite il modulo online e i soci potessero essere informati delle procedure esatte e dei tempi previsti.

Conclusione

Tutto sommato, la crisi della corona non significa solo una situazione straordinaria per la gente e per il Paese, ma anche una situazione straordinaria per il SBF. Il lavoro svolto supera di gran lunga le capacità di un'associazione professionale in questa forma. Il lavoro del solo Coordinatore della Corona rappresenta un totale di 40-50 ore. Inoltre, sono stati impiegati anche vari altri membri del consiglio di amministrazione e della commissione.

Il feedback sul lavoro dell'associazione è stato per lo più molto positivo. Tuttavia, è ovvio che nella situazione attuale non tutti i problemi individuali possono essere risolti. Ogni azienda, ogni situazione concreta di un fotografo è così individuale che non è possibile dare risposte generalmente valide a tutte le domande. Qui è responsabilità di ogni individuo trovare le risposte alle proprie domande.

Ciò include anche la questione delle riduzioni degli affitti. Qui le discussioni individuali tra il locatore e l'inquilino devono portare a una soluzione comune. Se non si riesce a raggiungere un accordo, spetta in ultima analisi agli avvocati decidere se un'azienda deve essere considerata chiusa o meno nel caso specifico.

Come associazione professionale, il SBF vuole essere un segnale nell'attuale caos della crisi Covid-19. Cerca di sostenere i fotografi con il suo lavoro, per quanto possibile.


Concetto di protezione per studi fotografici, fotografe e fotografi

A partire dall'11 maggio, le imprese fotografiche dovrebbero disporre di un sistema di protezione. Il concetto di protezione è stato elaborato negli ultimi giorni da SBF, vfg e USPP e porta i loghi di tutte e tre le associazioni. È disponibile per il download per tutti i fotografi in Svizzera.

La SECO, in collaborazione con l'UFSP, ha elaborato un concetto di protezione modello che definisce le esigenze applicabili. Le tre associazioni di fotografi hanno basato il loro concetto di protezione su questo e lo hanno adattato di conseguenza. Questo modello è da intendersi nel senso di un concetto approssimativo da integrare da parte dei fotografi con le proprie misure specificamente adattate alla loro situazione. Questo concetto approssimativo è da intendersi come un servizio fornito dalle associazioni. L’impresa fotografica è responsabile della selezione e dell'attuazione delle misure stesse.


Il concetto di protezione può essere scaricato qui: Link


Procedura:

1. scarica il concetto di protezione
2. leggere
3. completare all'ultima pagina se necessario
4. stampa
5. firmare
6. attuare il concetto di protezione!
7. avere sempre con sé il concetto di protezione per eventuali controlli

Per i fotografi professionisti e videomaker svizzeri, il Consiglio di amministrazione

www.sbf.ch



Traduzioni: Davide Stallone & Simone Mengani
Informazioni legali sulla situazione del virus Corona
Dal 10 marzo la SBF informa regolarmente i suoi membri sulle questioni legali riguardanti la situazione del virus corona. Link web
Share Share
Tweet Tweet
Forward Forward
SBF Partner Oro
                                
          
           
 



SBF Partner Argento
         


Partner per i media

Facebook
https://www.linkedin.com/company/18260233/
Link
Website
Copyright © 2020 SBF, Alle Rechte vorbehalten.


Möchten Sie den Empfang dieser Mail ändern?
Sie können Ihr Profil ändern oder sich von dieser Liste abmelden.

Email Marketing Powered by Mailchimp