Copy
View this email in your browser
 
 
 
 
 
 
VET_GPS 
VET_GPS GUIDING TOOLS for PROFESSIONAL SKILLS DEVELOPMENT IN VET


Boletín  
2ª Edizione

Nuovo sito

Abbiamo creato il nuovo sito di VET_GPS. Qui potrete trovare le attività, risorse e materiali promozionali del progetto. Inoltre potrete accedere ad una sezione dedicata allo Sviluppo Professionale, “dove potrete accedere al Programma per lo Sviluppo Professionale per tutor, fornendogli ispirazione nella preparazione e fornitura di attività giornaliere in classe, promuovendo l’acquisizione e lo sviluppo delle competenze transversali da parte dei loro apprendisti.

wwww.vetgps.eu
Questionario “Soft skills per I giovani lavoratori”
VET_GPS ha sviluppato un questionario a livello nazionale ed europeo chamato “Soft Skills per i giovani lavoratori”, tramite il quale si è identificata una lista di soft skills richieste dalle aziende che collaborano con il mondo dell’istruzione professionale, promuovendo la piena integrazione del tirocinante nelle aziende. Nei mesi di Maggio e Giugno il questionario è stato diffuso raggiungendo un totale di 173 risposte, superando le 160 risposte attese. Presto I risultati saranno complete e presentati in un report che sarà disponibile sul nostro sito web.

Obbiettivi

Focus Group

6 focus group a livello europeo formati da insegnanti di scuole tecnico-professionali, rappresentanti di aziende e student sono stati organizzati tra Maggio e Giugno 2018 per riflettere sul livello attuale e sullo sviluppo future delle Soft Skills nell’offerta dell’istruzione professionale. I gruppi in Austria, Italia, Portogallo (2) e Spagna (2) hanno discusso 6 aree fondamentali (vedi sotto) offrendo la loro esperienza e visione al progetto VET_GPS. Le differrenti visioni derivanti dai focus group, insieme con una ricerca internazionle inerente allo sviluppo delle Soft Skills nelle scuole professionali, saranno utilizzate per creare le basi della Guida VET_GPS per fornitori di servizi di istruzione tecnico-professionali per supportare lo sviluppo delle Soft Skills ad ogni livello dell’istruzione tecnico-professionale e e della formazione per adulti.

I risultati hanno dimostrato l’esistenza di una forte convergenza tra le opinioni riguardanti l’importanza dello sviluppo delle Soft Skills nell’educazione professionale. Scopri di più sui differenti focus:
 
Focus Group in Austria
Il 30 Maggio, Blickpunkt Identität ha organizzato un focus group coinvolgendo 5 istruttori da differenti istituzioni. Il lavoro degli istruttori è quello di essere in continuo contatto con gli studeni che vogliono ottenere un tirocinio, formando così una connessione tra chi cerca un impiego e i datori di lavoro. Hanno familiarità con i probelmi incontrati dai giovani, dalla richiesta delle cosiddette “hard skills” alle sempre più fondamentali “soft skills”. Durante una discussion durata due ore, questi esperti hanno discusso di quali soft skills sono particolarmente richieste fal mondo le lavoro, discutendo inoltre se l’acquisizione di queste possa aiutare a prevenire che i giovani tirocinanti abbandonino prematuramente il loro tirocinio.
Focus Group in Italy
Il 5 giugno un focus group è stato svolto a Firenze presso la sede di Pixel Associazione. Lo scopo dell’evento è stato quello di promuovere una discussione inerente al tema delle soft skills che i giovani lavoratori devono sviluppare per essre più appetibilial mondo del lavoro. Cinque partecipanti sono stati coinvolti, tra cui due insegnanti di una scuola professionale, un tutor, un responsabile dell’internazionalizzazione del Confartigianato di Bergamo e il coordinatore del Polo Agire di Teramo. La discussion ha affrontato temi quali quelli spra menzionati apportando conclusioni utili per lo sviluppo del progetto VET_GPS.
Focus group nei Paesi Baschi (Spagna)
Il 5 Giugno, Politeknika Txorierri (Spagna) ha organizzato un focus group con 6 tirocinanti di differenti discipline, 2 insegnanti (utra i quali il preside) e il Coordinatore dei Servizi per l’Impiego. Il gruppo ha affrontato i segunti argomenti:
  • L’importanza dell’attitudine e di un asana consapevolezza di sé stessi che si traduce in un in equilibrio e motivazione/disciplina/persistenza/impegno;
  • L’importanza di una buona dinamica interpersonale che include una comunicazione effettiva (i quali entrambi gli elementi conducono ad un migliore lavoro di squadra e responsabilità);
  • L’importanza di essere flessibili o adattabili – capaci di affrontare sfide, dimostrare iniziativa, dimostrare energia ed entusiasmo e lavorare sotto pressione;
  • L’abilità di risolvere problemi che includono pensiero critic e pianificazione, intraprendenza, attitudine emolta creaticità.
Gli studenti sostengono di essere incoraggiati sotto ogni aspetto per sviluppare la loro abilità di teamwork, raggiungimento e pianificazione degli obbiettivi, ma non vi è mai tempo sufficiente per affrontare a pieno le proprie debolezze. Dall’altra parte, lo staff sostiene che anche se molta enfasi viene data allo sviluppo delle soft skills, ci sono studenti che hanno bisogno di maggior lavoro rispetto ad altri, mentre tutti devono seguire lo stesso programma spesso per mancanza di tempo e strutture.
Focus group a Madrid (Spagna)
Il 7 Giugno, CECE ha organizzato un focus group in ambito del progetto. E’ stata un’esperienza dinamica e impegnativa quella di confrontarsi con insegnanti e student sul tema delle soft skills e la percezione del loro insegnamento nelle scuole. Il focus group è stato svolto durante l’11° Giornata dell’Imprenditorialità che CECE organizza, dove molti dei professori e studenti partecipanti sono stati premiati. L’evento è stato un successo e abbiamo raccolto molte informazioni rilevanti che avranno un impatto positive sul progetto Vet_GPS. Abbiamo avuto la possibilità di affrontare il tem dello sviluppo delle soft skills, e di come dovrebbe essere valutato perché sia portato ad un livello superior, specialmente inerentemente a come le soft skills sono impartite al giorno d’oggi. C’è stato un accord generale sul fatto che vi è stato un miglioramento nell’approccio delle soft skills nelle scuole e nei centri tecnico-professionali; ad ogni modo bisogna tenere in considerazione che nonostante questi aspetti positivi la situazione non è migliorata di molto ripsetto a prima
Focus Group: Equals to success!
Portogallo
Il 15 Giugno due focus group sono stati organizzati in Portogallo, uno organizzato da Mentortec a Matosinhos e il secondo organizzato da ANESPO a Lisbona. Questi eventi avevano come scopo quello di validare la lista di soft skills che è stata identificata come rilevante per le aziende e per essere integrate nell’offerta dell’istruzione tecnico-professionale. I due focus group hanno avuto in totale la parteciapazione di 20 persone provenienti da istituti per l’educazione tecnico-professionale e aziende i quali hanno portato avanti una discussione utile inerente ai temi sopra citati.

Conferenza Internazionale

The Future of Education, Italy
Il 28 e 29 Giugni 2018 Pixel ha organizzato la conferenza internazionale “The Future of Education” a Firenze. Diversi insegnanti e ricercatori provenienti da tutto il mondo sono venuti per presentare le loro ricerche sul tema dell’educaione. Durante i due giorni di conferenza è stata organizzata una sessione di presentazione tramite poster, tra i quali Pixel ah avuto l’occasione di presentare il progetto VET_GPS. I parteciapanti hanno mostrato interesse domandando maggiori informazioni inerenti al progetto ed ai suoi risultati. Inoltre varie brochure del progetto sono state consegnate a coloro che hanno mostrato interesse per una maggiore collaborazione e per restare informati sui risultati successivi..

 
Conferenza Annuale sulla piattaforma Lifelong Learning a Vienna
Il 5 Giugno, la Conferenza annuale sulla Piattaforma Lifelong Learning (LLLP) è stata organizzata al momento dell’entrata in carica della presidenza Austriaca al Condiglio del’’UE. EfVET, come partecipante usuale di di questo evento, ha organizzato una presentazone del progetto VET_GPS, introducendo ai delegati della conferenza i risultati ottenuti fino ad ora. Fino ad ora, i partner stanno lavornado allo sviluppo dell’insieme di strumenti per la guida e l’insegnamento professionale, il quale consiste in un document contenente line guida per il supporto curriculare. Inoltre, i parter del progetto contribuiranno a:
  • Incrementare la qualità dell’offerta dell’educazione tecnico-professionale;
  • Ridurre l’incompatibilità tra le skills acquisite nell’educazione professionale e quelle richieste dal mercato del lavoro.
I partecipanti della Conferenza sono rimasti colpiti dalla guida per l’integrazione delle soft skills nei programmi di educazione tecnico-professionale, facendo così risultare che le soft skills sono un argomento supportato da questi ultimi e dai policy-makers, i quali appoggiano la loro integrazione nel sistema di educazione tecnico-professionale.
The European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein. (Project Nº.: 2017-1-PT01-KA202-035953)
Facebook
Website
Email
Copyright © *|CURRENT_2018* EfVET, All rights reserved.


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Email Marketing Powered by Mailchimp