Copy

 Proprio mentre nella TV generalista del Bel Paese  imperversa uno di quei sempre deliziosi spot ministeriali che incoraggia caldamente la partecipazione al "Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni" - che dall'anno scorso ha cadenza annuale anziché decennale - negli USA viene fuori il Design Censis  , uno strumento magico che promette parametri qualitativi e risposte su chi siamo per capire dove stiamo andando. ➔ Come progettisti, s'intende.

✖ Obiettivi e ragioni d'essere molto lontani dall'ISTAT, per carità, ma la suggestione che ci lascia questa sincronia è che lo zampino di una mano progettuale tra queste scartoffie italiane potrebbe risultare cosa gradita alla pratica e pure alla teoria.

Che bello sarebbe svegliarsi un mattino e avere a disposizione un documento traboccante di risposte su chi siamo utile per capire dove stiamo andando? ➔ Come italiani, s'intende.

░ Mentre ci pensiamo, scrolliamo le successive succulente novità che questa numero 84 ci dona, contributi di ciò che siamo per capire dove stiamo andando. Come  avventori del venerdì, s'intende. (Ok mó basta, andiamo avanti ).

Dimenticate le calze di nylon per le vostre rapine imminenti, da oggi ci sono le maschere dell'incognito di Ewa Nowack
; azioni di chi fa lavori simili ai nostri, che attirano l'attenzione sull'emergenza sociale ed ecologica del nostro sciagurato pianeta ; Corita Kent, la Brexit che incombe e una straordinaria unione di arte e vita quotidiana ; Antropocene è sí il Kingdom acquisito della miss Grimes, ma anche altre cose .

Buona giornata amici ✺

● ○ ○ ○ ○ 
L'oroscopo che leggerai prima di uscire stasera
REPORT ENG  |  AYGA + GOOGLE + ACCURAT

Il Design Census è una risorsa open e collaborativa per comprendere i fattori economici, sociali e culturali che modellano il mestiere del designer oggi negli Stati Uniti. L’obiettivo è quello di scoprire nuovi insights attraverso i dati per comprendere dove si trova oggi l'industria del design e dove è diretta. Ben 9.429 persone hanno partecipato all’edizione di quest’anno, dateci un’occhiata!


  ➭ Censimento 


 ○ ● ○ ○ ○ 
Hypebeast del riconoscimento facciale
ARTICOLO ENG  |  SARA BARNES MY MODERN MET

Si portano agganciate dietro le orecchie come un paio di occhiali, sono eleganti ed un po’ hipster, minimaliste: le maschere progettate da Ewa Nowak servono a proteggere la tua privacy. Il progetto si chiama infatti Incognito e nasce da uno studio approfondito delle parti del viso da coprire in modo da non essere riconosciuti dalle telecamere, la designer polacca ha quindi sviluppato con poche forme geometriche un vero e proprio gioiello-proteggi-privacy.


  ➭ Nel mirino 


 ○ ○ ● ○ ○
Delle cornici per il nostro futuro 
PROGETTO ENG  |  CCCCCCC FRAMES FOR FUTURE

Lo scopo di comunicare le emergenze planetarie del momento ha riunito un gran numero di illustratori, motion ed animation designers, a partire dallo studio copenaghino CCCCCCC (sì, sono 7 volte C), per rappresentare gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile delle nazioni unite. La speranza è quella di attrarre sempre più attenzione su tematiche cruciali per la sopravvivenza del pianeta sia ecologica sia sociale.


  ➭ Azioni 


○ ○ ○ ● ○ 
Attivismo grafico... divino
ARTICOLO ENG  |  THEO INGLIS AIGA EYE ON DESIGN

Attivista, artista, insegnante, designer, suora. La carriera di Corita Kent ha coinciso con l'era più tumultuosa del ventesimo secolo, e il suo lavoro ha affrontato i temi più scottanti con coraggio e determinazione, fondendo l'arte con la vita quotidiana e portando gioia in situazioni di disagio. Quale momento migliore se non questo, con la Brexit che incombe e vari conflitti internazionali in atto, per la prima mostra londinese delle sue opere?


  ➭ Sorellanza 


○ ○ ○ ○ ● 
News dall’Antropocene 
ARTICOLO ITA  |  FABIO DEOTTO ESQUIRE

Fabio Deotto ci accompagna attraverso le sue esperienze in prima linea nelle zone più hot del pianeta. Questa volta l’hype non c’entra, anche se il protagonista è sempre il cambiamento climatico. La prima parte del reportage dai luoghi dell'Antropocene ci porta alle Maldive, tra le nazioni più a rischio sul pianeta, dove questa emergenza già rappresenta una sfida per gli esseri umani. Ecco gli spiacevoli effetti dell’aumento delle temperature globali, in prima persona.


  ➭ Reportage 


Designer of what esplora e analizza i ruoli del designer 
oggi protagonista di un contesto in trasformazione.


Ogni venerdì sulla tua mail racconta l’impatto che il progettista ha sul mondo attraverso cinque contenuti selezionati con cura e criterio.

  ➭ Consiglia Designer of what  
 ↘  TWITTER    ↘ CONTATTACI     ISCRIVITI 

A venerdì prossimo,
la squad di Designer of what
 
Clicca qui per non ricevere più la newsletter. 




 Email Marketing Powered by Mailchimp