Copy

Questo periodo è strano, questi anni sono complessi, questi mesi sono bui, questi giorni sono amari.

Il WWW è un trentenne con tutte le conseguenze del caso e noi - che siamo le conseguenze delle conseguenze del caso - dobbiamo fare un attimino il punto della situa e capirci qualcosa: non è mica un entità adulta, attraversa quella zona grigissima neoadolescenziale, oggi sempre più lunga e tortuosa, con notevoli prospettive di ulteriore dilatazione temporale.


──━━ Questo venerdì è straordinario perché cercheremo di approcciare lucidamente questo grande rito collettivo che è internet, provando a capire, con l'ausilio di noti strumenti da tastiera, cosa è stato e soprattutto cosa sarà ➊: ammesso che l'ormai nota profezia di Ratigher non si avveri (INTERNET SI ROMPERÀ - anche se boh un po' in cuor nostro c'è forse sempre una speranza), trent'anni, in questo sistema di riferimento che al momento corrisponde alla potenziale eternità, sono una sciocchezzuola e ci conviene averne contezza.

Che serva muovere i tacchi da questa fase liminale lo sanno anche i muri ➋ e non ci vogliono la cartomanzia ➌ o i salti mortali tripli carpiati ➍ per capire che smettere di ragionarci su, può avere finali tristi tipo gli AirPods. ➎

➔ ➔ ➔ Prendetevi una pausa e pensate a questa fase dell'internet amici, va bene anche durante l'intervallo: non abbiate paura di giocarvi questo momento leggero, tanto quando si rientra in classe, da oggi, potremmo avere dei libri belli così. 
(BONUS)
 

● ○ ○ ○ ○ 
Informarsi per progettare il futuro
PROGETTO ENG  | TEAM NESTA

Next Generation Internet si interroga sull’internet di ieri, oggi e domani tramite interviste, racconti, fatti ed articoli. L’obiettivo? Rendere le persone consapevoli, informate e in condizione di dare forma all’internet del futuro. Tasti noti come ENTER, POWER, SHIFT, DELETE, ALT & ESCAPE, matchati ad altrettante domande, diventano i sei macrotemi di riferimento. 


  ➭ Take CTRL 


○ ● ○ ○ ○  
Lo sanno anche e soprattutto i muri
PROGETTO ENG  |  TEAM FORENSIC ARCHITECTURE

Prima di tutto una disciplina accademica, poi un’agenzia multidisciplinare e infine un’agenzia di ricerca sono forensic architecture. Raccolgono, analizzano e ricostruiscono fotografie, video e file audio che testimoniano i casi di violenza subiti dalle comunità sottoposte a persecuzione dallo stato. L’analisi architettonica e la modellazione li aiutano nella presentazione e diffusione delle informazioni. 


  ➭ Tosti 


○ ○ ● ○ ○
Indovina cosa stanno per dire
ARTICOLO ENG  |  WESSEL STOOP & ANTAL VAN DEN BOSCH THE PUDDING

Barack Obama, Kim Kardashian, Lady Gaga, Justin Timberlake ma anche noi stessi. Nel caso ve lo foste mai chiesti, ecco come lavorano i “text predictor” ovvero gli algoritmi negli smartphone che gentilmente suggeriscono quale parola segue quella dopo. Permettono di prevedere quello che qualcuno ha da dire, anche se non sappiamo assolutamente niente di quella persona. 


  ➭ Aphasia 


○ ○ ○ ● ○ 
Nessun invito per il pool party di Jeff Bezos?
DATAVIZ ENG  |  TEAM AHPROJECTS

Le lussuose piscine della Silicon Valley sono finanziate dai meccanismi di sorveglianza e dalla raccolta delle informazioni personali. Tuttavia, le loro posizioni geografiche sono spesso nascoste o rimosse dai database open source. E se potessimo immergerci virtualmente in queste vasche di ricchezza? Data Pool applica la stessa logica di estrazione dei dati per evidenziare le ridicole disparità tra CEO e utenti delle piattaforme.


  ➭ Doppio carpiato 


○ ○ ○ ○ ● 
Da meme a status: il lungo viaggio di una tragedia
ARTICOLO ENG  |  CAROLINE HASKINS VICE

Le particelle che compongono il prodotto in questione sono state create più di 13 miliardi di anni fa, durante il Big Bang. Sono le stesse che si depositano nei polmoni degli addetti durante l’estrazione dei materiali. Le materie grezze vengono poi spedite alle fabbriche in Cina, dove sono lavorate, assemblate e confezionate in un esoscheletro di plastica bianco, dall'aspetto bizzarro: le Apple AirPods.


  ➭ Fossili del capitalismo 


BONUS TRACK 
Il libri sono morti lunga vita al libro!
PROGETTO ITA  |  SIMONE SBARBATI FRIZZIFRIZZI

Ei fu. Siccome immobile, dato il mortal sospiro. Ricordate come prosegue? No? Probabilmente al liceo il vostro libro di letteratura non era progettato in modo student-centered. Simona Pastore aka Similasti ha sviluppato la sua tesi di editoria scolastica sulla riprogettazione dei libri di testo per le scuole superiori. Support per l’illustratrice parte di DOW. 


  ➭ Andate tutti a pagina 10 


Designer of what esplora e analizza i ruoli del designer 
oggi protagonista di un contesto in trasformazione.


Ogni venerdì sulla tua mail racconta l’impatto che il progettista ha sul mondo attraverso cinque contenuti selezionati con cura e criterio.

  ➭ Consiglia Designer of what  
 ↘  TWITTER    ↘ CONTATTACI     ISCRIVITI 

A venerdì prossimo,
la squad di Designer of what
 
Clicca qui per non ricevere più la newsletter. 




 Email Marketing Powered by Mailchimp