Copy

La morte è come una livella: ricchi o poveri – questi soprattutto ricordava il Principe Antonio De Curtis – da morti saremo tutti belli che stesi e chi si è visto si è visto. ✸ Da vivi però, cari amici del venerdì, non siamo uguali manco per un cazzo e questo è straordinariamente bello oltre che terribilmente poco riconosciuto. 

La consapevolezza della differenza che intercorre tra entità viventi esistenti senzienti è pressappoco nulla, un sentore blando che neanche accarezza la cute, mentre dovrebbe scalfirla e lasciare solchi visibili e duraturi.
✺ La conoscenza potenziale non è illimitata, ha un limite e questo limite è l’appiattimento. 

▧ ▨ ▩ Drama di oggi, proiezione di domani: le visioni dei futuristi sui temi sociali sono manchevoli di una pluralità reale e dunque evidentemente errate. Gioco da ragazzi sgamare gli sviluppi della tecnica, abbiamo invece scartato day by day come degli ovetti con sorpresa, i più importanti temi sociali dei nostri tempi, mai detti, mai predetti .
⤷ Altre cose, invece, dette: il paese dei balocchi ; cocci, antichità preziose ; pollution non è purtroppo solo l’album di Battiato ; guanto di sfida per la nostra attenzione .

Saluti + Bonus track 
.
 

● ○ ○ ○ ○ 
Quanto è difficile stare al passo coi tempi
PODCAST ENG  |  MYF WARHURS ABC

La verità è che i futuristi sono stati piuttosto bravi a prevedere piloti automatici e robottini tuttofare, ma non hanno mai colto nel segno con i cambiamenti sociali. Per esempio, nessuna chiarezza pregressa è stata fatta sul movimento #MeToo ne tanto meno sulle madri lavoratrici e le ragioni, varie ed eventuali, potrebbero ridursi alla mancanza di diversità. Ne parlano Kristin Alford, futurista presso l’università del Sud Australia e Ben Michael dall’università di Melbourne.


  ➭ XY 


 ○ ● ○ ○ ○ 
Abecedario del buon progetto
MANIFESTO ENG  |  CHILDREN RIGHTS GUIDE DF4C ASSOCIATION

A Helsinki nel 2018 oltre settanta persone speciali hanno unito le loro forze per mettere insieme una serie di linee guida a supporto della progettazione e dello sviluppo di nuovi prodotti e servizi adatti ai bambini. Con l’obiettivo di definire nuovi standard per le aziende orientate al design, i dieci punti che ne risultano non scherzano affatto: ogni principio nasce a partire dal rispetto dei diritti minorili concordati dalle nazioni unite.


  ➭ Balocchi 


 ○ ○ ● ○ ○
Non sprecare la terracotta!
ARTICOLO ENG  |  NATASHAH HITTI DEZEEN

Nel progetto di Granby workshop sono i materiali a definire forma e funzione dell’oggetto. L’argilla è un materiale antico, la cui composizione è stata adattata alle esigenze della popolazione, basti pensare ai mattoni londinesi che includevano tra le proprie componenti la cenere dei camini vittoriani. I designer di Liverpool hanno mantenuto una forma semplice per valorizzare la terracotta riciclata da scarti industriali o domestici, la quale è caratterizzata da colori profondi e particolare.


  ➭ Bellissimi cocci 


○ ○ ○ ● ○ 
Apriamo le finestre per cambiare un po’ l’aria
SITO WEB ENG  |  CENTRAL OFFICE OF PUBLIC INTEREST

Address Pollution è un progetto nato sul web che associa per ogni indirizzo di Londra una lettura accurata e annuale della concentrazione di biossido di azoto. Attraverso un rapporto sulla qualità dell'aria dettaglia poi i costi sanitari e finanziari per vivere nella zona. Il progetto consente anche di fare pressioni direttamente ai councils e richiedere azioni a livello nazionale tramite i parlamentari. Consiglio spassionato: inserisci il CAP SW1A 1AA.


  ➭ Mal d’aria 


○ ○ ○ ○ ● 
Una caccia alla nostra attenzione
PODCAST ENG  |  CENTER FOR HUMAN TECHNOLOGY

Le grandi aziende sono sempre più focalizzate su un obiettivo in particolare: rubare la nostra preziosa attenzione. In questo podcast si raccontano i progetti nascosti che hanno il potere di dirottare la nostra attenzione, manipolare le nostre scelte e destabilizzare le nostre comunità nel mondo reale. Gli host Tristan Harris e Aza Raskin intervistano ipnotisti, maghi, esperti sulle dinamiche dei culti e dell'hacking elettorale.


  ➭ Dirottamenti 


● ● ● ● ●  BONUS TRACK
Progettare (per le) comunità
EVENTO ITA  |  ARCHITECTA

Quali strumenti progettare per consentire alle persone di partecipare, conoscere e condividere la conoscenza in una comunità? Questa e tante altre domande a cui rispondere dal 4 al 5 ottobre a Bologna. Tre giorni densi di eventi tra workshop, talk e casi studio in occasione del summit annuale di Architecta, aka il punto di riferimento italiano di architettura dell’informazione per il mondo del design.


  ➭ Join 


Designer of what esplora e analizza i ruoli del designer 
oggi protagonista di un contesto in trasformazione.


Ogni venerdì sulla tua mail racconta l’impatto che il progettista ha sul mondo attraverso cinque contenuti selezionati con cura e criterio.

  ➭ Consiglia Designer of what  
 ↘  TWITTER    ↘ CONTATTACI     ISCRIVITI 

A venerdì prossimo,
la squad di Designer of what
 
Clicca qui per non ricevere più la newsletter. 




 Email Marketing Powered by Mailchimp