Copy

 C’è qualcosa di fondamentale da dire  e sorbitevi l’asciugata una volta e una sola: progettare è un verbo di origine latina, l’unione di pro+iectare, cioè GETTARE IN AVANTI. Ha la stessa etimologia di ➞ proiettare  che, dato per assodato il significato concettuale, a noi fa venire in mente i film al cinema e altre cose da vedere su pareti o teli. (Latinisti abbiate pietà per la cosa semplicistica che abbiamo fatto riguardo le etimologie.  ¯\_(ツ)_/¯ 

⌇⌇⌇ Questo spunto microscopico vorrebbe lanciare una questione: capite o no quanto siano insiti in queste due parole - progettare e proiettare - la visione e il futuro, l’immaginazione e la realizzazione? Nulla di nuovo, ma questi concetti sono lì che scalpitano, prigionieri di due insiemi di lettere, e attendono in preghiera affinchè si scongiuri la vanificazione di senso che parlarle senza concretizzarle andrebbe tremendamente a causare.

✺ Non è la prima volta che ci addentriamo nella dicotomia
 PENSIERO-AZIONE  legata al mondo della progettazione, perché è cosa che ci preme. Al primo posto c’è infatti un abbecedario che fa un pò chiarezza intorno ad una roba chiamata Service Design, la professione di tizi che se la menano perché pensano di saper trovare le soluzioni
.

Insieme a questo grande inizio, suggeriamo una terapia di gruppo per affrontare i problemucci del nostro pianeta
, approfondiamo la parte speculativa della doppietta di cui sopra , capiamo di che parla un libro necessario , cuciniamo .

Volevamo giocarcela con tutto un
balance tra viaggioni e pragmatismo, forse ci siamo riusciti, in caso contrario ✉ scriveteci e suggerite come riequilibrare il tutto. 

Siamo sempre qui, ma anche un pò più avanti. 

Baci.

● ○ ○ ○ ○ 
Mangia come parli se non sei un service designer
ARTICOLO ENG  |  DANIELE CATALANOTTO SERVICE DESIGN MAGAZINE

Arrivati a questo punto, siamo tutti d’accordo che per service designer non s’intende solo una professione ma piuttosto una realtà parallela. Oltre che usare bene post-it e pennarelloni sono bravi anche a coniare nuovi termini e applicarli alle loro pratiche quotidiane, rendendo la questione ancora più enigmatica. Fortunatamente qualcuno di loro ha pensato bene di metterli insieme in un piccolo dizionario. Grazie!


  ➭ Slang 


 ○ ● ○ ○ ○ 
Reagire costruttivamente al cambiamento climatico
ARTICOLO ENG  |  NEAR LTD NEAR.TOOLS

Per combattere il cambiamento climatico è necessario sfruttare le nostre ansie e renderci attivi, senza essere per forza esperti ma soltanto curiosi. Near tools è una piattaforma di informazione sulla crisi climatica aperta a tutti. Il progetto, costantemente in aggiornamento, raccoglie links e risorse suddivise in tre sezioni: casa, uscita e salvataggio.


  ➭ Terapia 


 ○ ○ ● ○ ○
Speculazioni e distopie senza spaventarsi 
ARTICOLO ENG  |  NICOLAS NOVA SPECULATIVE EDU

Se ne sente molto parlare, sembra essere il nuovo fiore all’occhiello degli approcci progettuali ma non in molti sanno propriamente di cosa si tratta. Ecco qua vita, morte e miracoli dello speculative design, in conversazione con uno dei pionieri di questa disciplina: Nicolas Nova, co-fondatore del Near Future Laboratory e ricercatore multidisciplinare che oscilla intorno all’intersezione tra antropologia, informatica e design. 


  ➭ Hype 


○ ○ ○ ● ○ 
Il lato oscuro della sorridente Silicon Valley
ARTICOLO ITA  |  FRANCESCA COIN IL TASCABILE

Chiamasi dipendenza nell’industria digitale, ovvero quando avere successo significa lavorare 18 ore al giorno. I prodotti digitali diventano droga, l’economia dell’attenzione spacciatore e i clienti, ovviamente, tossici. Il collasso è dietro l’angolo e non riguarda soltanto gli imprenditori ma anche il nostro quotidiano. Un estratto da “The Game Unplugged”, fuori ora per Einaudi.


  ➭ Catturati 


○ ○ ○ ○ ● 
Pane, paté ed integrazione
ARTICOLO ITA  |  PAOLO IABICHINO VITA

Gli ingredienti sono Terra! Onlus, alcune aziende agricole cerignolesi e un gruppo di lavoratori proveniente da diversi paesi, sottratti al caporalato e al lavoro in nero. La ricetta è presto fatta: lezioni di italiano e agronomia, cottura lenta di concetti di marketing per capire la cultura di origine e raccogliere idee. Nasce Assay, un progetto di sperimentazione politica, culturale e commerciale per niente banale.


  ➭ Catchy 


Designer of what esplora e analizza i ruoli del designer 
oggi protagonista di un contesto in trasformazione.


Ogni venerdì sulla tua mail racconta l’impatto che il progettista ha sul mondo attraverso cinque contenuti selezionati con cura e criterio.

  ➭ Consiglia Designer of what  
 ↘  TWITTER    ↘ CONTATTACI     ISCRIVITI 

A venerdì prossimo,
la squad di Designer of what
 
Clicca qui per non ricevere più la newsletter. 




 Email Marketing Powered by Mailchimp