Copy

DOMANDA
Che cosa sono gli inizi? 

Gli inizi sono cose che non esistono, molto meno tangibili di quell’immagine solida spesso visualizzata: un nuovo inizio - (sbam, macigno). No, sono ponti trasparenti che mai o raramente hanno la sostanza di quello che sarà dopo e che poche volte lasciano veramente spazio a quel che ti porti dietro - <dai presentiamoci, nome cognome e cosa fai nella vita!>. Sono delle sospensioni temporali tra una nottata in cui ci pensi e un rientro a casa leggero d’entusiasmo frizzante o accasciato di nausea diffusa.
Sono cose che accadono ma non sono reali. Si fa l’appello, ci si presenta, ci si racconta quello che succederà nelle settimane e mesi a venire. Ciao.


▶▶▶ Questo è il nuovo welcome di Designer of what (che inutile ormai specificarlo ➵ è una domanda che non ha fatto outing), una prima accoglienza a suon di punti interrogativi che troveranno risposte o più probabilmente no, nella consueta cinquina successiva. 
…e se non l’aveste ancora capito, è proprio quel momento della vita di questa rubrica: l’inizio. Lontani dal medias res, vicini al delirio di trasformazione vi diciamo benvenuti, buon anno, buon venerdì, buona prima colazione, buon qualsiasi cosa stiate facendo.

E, btw

ad altre domande 
e forse pure a questa 
risponderanno
➊,➋,➌,➍,.

Saluti da noi, cioè Alma, Elio, Fabrizio, Sara, Simi e Vittoria, cioè DOW.

● ○ ○ ○ ○ 
Anche il pensiero ha il proprio linguaggio
ARTICOLO ITA  |  IL TASCABILE FEDERICA SGORBISSA

Leggere il pensiero e la telepatia sono temi chiave di parecchi racconti di fantascienza, ma qual è lo stato attuale dell’arte? Sembra piuttosto incredibile, eppure la prima partita di Tetris telepatica ha già avuto luogo. Moran Cerf e Andrea Stocco raccontano ad Il Tascabile come funziona e quanto ci siamo vicini e a farci paura sono come sempre le applicazioni commerciali.


  ➭ Sfera di cristallo 


 ○ ● ○ ○ ○ 
Musica per Extraterrestri
ARTICOLO ENG  |  SLATE DANIEL OBERHAUS

Come si compone un messaggio extraterrestre? La musica potrebbe essere il mezzo prediletto, grazie al suo perfetto equilibrio tra logica ed emozione. Infatti, si tratta di uno strumento sia comprensibile che percepibile. E le domande sorgono spontanee: esiste un suono più adatto per descrivere la vita terrestre? Bisogna stare attenti a non favorire determinate culture rispetto ad altre, ma come racchiudere ogni suono in un’unica melodia? Ecco a voi The Earthling Project.


  ➭ Starman waiting in the sky 


 ○ ○ ● ○ ○
Case di paglia, di legno e stampate in 3D
ARTICOLO ENG  |  CNN CHRISTINA ZDANOWICZ

Sicurezza, dignità e riparo sono ciò che la no profit New Story vuole provvedere per la popolazione di Tabasco, in Messico. Il come sembra uscire dritto da un romanzo di fantascienza: case in cemento rinforzato stampate in 3D, che resistono ad alluvioni e scosse sismiche. Vulcan II, la stampante, è in grado di creare 2 abitazioni con 2 camere da letto l’una in sole 24 ore. Sarà proprio questa bestia tecnologica a terminare il problema degli sfollati e senzatetto?


  ➭ Mica portachiavi 


○ ○ ○ ● ○ 
Il primo telefono senza soldi
ARTICOLO ENG  |  HYPERALLERGIC SARAH ROSE SHARP

Con i minuti illimitati ci siamo dimenticati delle tariffe telefoniche e dei telefoni pubblici a pagamento. Ma a ricordarcelo c’è un pazzo di nome Karl Anderson che ha fondato Futel, un progetto che recupera e installa vecchie cabine telefoniche con l’obiettivo di rilanciare una tecnologia in dissolvenza e venire incontro alle persone che non possono permettersi abbonamenti. Per ora li trovate nei sobborghi di Portland e Detroit.


  ➭ Schede 


○ ○ ○ ○ ● 
Please Sir, I want some more
ARTICOLO ENG  |  MEDIUM EMMA PARNELL

Il service design sembra proprio essere la risposta a molte cose e viceversa, praticamente tutto, è di potenziale interesse per chi appartiene a questa scuola. Stavolta è arrivato il turno per gli alcolisti e tossicodipendenti. Si parla di come la progettazione dei servizi aiuti le persone a migliorare l’esperienza durante la terapia. La promessa dei designerz è quella di aumentare le possibilità di guarigione, riducendo la quota degli abbandoni nelle prime quattro settimane.


  ➭ Emo 


Designer of what esplora e analizza i ruoli del designer 
oggi protagonista di un contesto in trasformazione.


Ogni venerdì sulla tua mail racconta l’impatto che il progettista ha sul mondo attraverso cinque contenuti selezionati con cura e criterio.

  ➭ Consiglia Designer of what  
 ↘  TWITTER    ↘ CONTATTACI     INSTRAGRAM

A venerdì prossimo,
la squad di Designer of what
 
Clicca qui per non ricevere più la newsletter. 




 Email Marketing Powered by Mailchimp