Copy
Strumento innovativo per valutare e minimizzare i contributi diretti e indiretti della carbonfoot print prodotta dalle vasche di ossidazione degli impianti di depurazione.

Newsletter 2.

STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO

CONCLUSA L'AZIONE B1 
Progettazione, costruzione e ottimizzazione del prototipo LESSDRONE
La progettazione, l’assemblaggio della strumentazione che compone il LESSDRONE è stata completata e la fase di test è stata ultimata. Il posizionamento automatico dello scafo e la strumentazione di analisi sono collegate tramite un software specifico che gestisce le varie fasi del campionamento. La posizione del drone è gestita da un sistema GPS che permette di individuare i punti da monitorare direttamente sulla mappa.
Lo scafo è composto da 6 sezioni gonfiabili indipendenti che consentono il galleggiamento del telaio sul quale sono ancorati i box di controllo e la strumentazione di monitoraggio. Sotto il telaio e all’interno dell’area delimitata dalle sezioni gonfiabili è stata collocata la cappa di raccolta dell’offgas per la misurazione della portata in ingresso.

CONCLUSA L'AZIONE B2
Test con il prototipo LESSDRONE
Il drone è stato testato in differenti condizioni operative. I primi test sono stati effettuati in laboratorio per verificare le funzionalità della strumentazione e dei sensori, allo stesso tempo sono state effettuate prove di galleggiamento e test sui propulsori in una piscina appositamente allestita all’esterno del laboratorio. Successivamente i test sono stati effettuati all’interno delle vasche di ossidazione del depuratore di CUOIODEPUR, in modo da verificare l’affidabilità e la risposta del sistema, sia per la parte di strumentazione dedicata al campionamento che per quella di posizionamento.
Dopo aver ultimato la fase di progettazione e di assemblaggio del LESSDRONE, si sono svolte le prove di collaudo del drone per verificare la funzionalità dello spostamento da remoto e la funzionalità della strumentazione di misura. I test di controllo hanno dato risultati positivi, per cui ad oggi il progetto sta procedendo senza particolari problemi, secondo le tempistiche stabilite.
INIZIATA L'AZIONE B3
Sviluppo della procedura di monitoraggio degli off-gas con il LESSDRONE
E' da poco iniziata l'azione B3 in cui è stato messo a punto il programma di lavoro per le prove da svolgersi con il LESSDRONE presso l'impianto di CUOIODEPUR. In particolare sono state definite la durata delle prove, la frequenza di campionamento, le condizioni operative e le procedure per la misura dell'efficienza di trasferimento dell'ossigeno e le emissioni di gas serra. L'obiettivo è quello di valutare le dinamiche che influenzano i parametri analizzati al fine di ottimizzare il processo di aerazione. Nei prossimi 15 mesi sono previste 6 campagne di misura settimanali distribuite durante l'anno in modo da coprire le diverse condizioni ambientali e di carico in ingresso all'impianto. 
AZIONI DI DISSEMINAZIONE E NETWORKING
Proseguono le azioni di disseminazione e networking del progetto.
Il giorno 7 Novembre 2018 si è svolta presso l’impianto di depurazione di CUOIODEPUR la terza visita didattica con gli studenti del corso di Microbiologia Ambientale dell’Università di Pisa. All’interno della visita, è stato illustrato il funzionamento del depuratore e lo sviluppo del progetto LESSWATT con riferimento particolare all’azione B2 e ai test di galleggiamento del LESSDRONE.




E' stato firmato un nuovo accordo permanente di collaborazione - il quinto - con il progetto spagnolo LIFE MCUBO (Modelling, Measurement and Improvement of the water management environmental impact in the foodIndustry - LIFE15 ENV/ES/000379) il cui scopo è quello di ridurre l’impatto ambientale associato alla gestione delle acque nei tre sottosettori che consumano più acqua nell’industria alimentare (carne, verdure in scatola e succhi).
INFO E CONTATTI
Per seguire lo stato di avanzamento del progetto e le iniziative promosse, vi invitiamo a consultare il sito web (www.lesswattproject.eu). Per informazioni di dettaglio sulle attività tecniche, inviare una e-mail al seguente indirizzo: info@lesswattprojett.eu.

 
Contatti: Cecilia Caretti
Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA)
Università degli Studi di Firenze - Via S.Marta, 3 – 50139 Firenze
Tel. +39 055 2758850
Email
Website
Copyright © 2019 Lesswatt Project, All rights reserved.


Aggiornare le proprie preferenze | Cancellarsi dalla Newsletter

Email Marketing Powered by Mailchimp